SABATO , 23 settembre 2017
Flash News 24
Flash
CRONACA
Scarcerato il figlio del boss, nel Casertano si sparano fuochi d'artificio per festeggiare
di REDAZIONE

CASERTA. Esce dal carcere Camillo Belforte, figlio del boss sanguinario ed ex cutoliano, Domenico Belforte. Ad accoglierlo a Marcianise una batteria di fuochi d'artificio esplosi per festeggiare l'uscita dal penitenziario dopo sei anni di detenzione. Ora sarà sorvegliato di pubblica sicurezza, forse con obbligo di soggiorno nel comune di Marcianise. Come riporta Il Mattino in città sarebbero stati esplosi fuochi d'artificio per festeggiare la scarcerazione Secondo quanto sostenuto dalla Dda al processo conclusosi con una condanna, Camillo ereditò lo «scettro» dal padre quando quest’ultimo era detenuto a Biella.



14/09/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.266 Anno 14
SABATO , 23 settembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube