GIOVEDÌ , 18 gennaio 2018
Flash News 24
Flash
GAETANO HA SUBITO L'ASPORTAZIONE DELLA MILZA
Ragazzino di Melito pestato brutalmente a Chiaiano, individuati i responsabili: ecco di chi si tratta
di Stefano Di Bitonto

MELITO. Il brutale pestaggio subito dal giovane Gaetano V. presso la stazione Metro di Chiaiano (con il ragazzino che ha subito un delicato intervento chirurgico con conseguente asportazione della milza) non resterà


impunito per molto, grazie anche all'ausilio delle telecamere di videosorveglianza. Ne sono certi gli investigatori che in queste ore stanno passando al setaccio i quartieri dell'area nord alla ricerca del branco che ha assalito il 15enne di Melito (insieme a due amici) senza un motivo. Poco fa sono stati identificati gli aggressori, provengono dai vicini quartieri di Piscinola e Marianella ed alcuni sono figli di pregiudicati della zona. Hanno tra i 14 ed i 16 anni e due di questi sono stati già denunciati a piede libero.
Da quanto ricostruito dagli investigatori, i tre giovani si stavano recando a Qualiano per incontrare altri amici quando il branco è entrato in azione. Il giovane Gaetano, nonostante le botte ricevute, è riuscito a ritornare a casa, a Melito, ma il dolore era forte che uno zio lo ha accompagnato all'ospedale di Giugliano dove poi entrambi hanno appreso che il 15enne aveva la milza spappolata. Secondo una fonte confidenziale all'interno delle forze dell'ordine tre giorni fa un altro ragazzo era stato avvicinato dagli stessi giovani: in quel caso però la 'vittima designata' è riuscita ad evitare il peggio.

14/01/2018
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.18 Anno 15
GIOVEDÌ , 18 gennaio 2018
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube