INMedia
InterNapoli Forum
InterNapoli Spot
vai alla versione per dispositivi Mobile
fonte RSS
Feedly RSS
in InterNapoli.it nel web con
logo di InterNapoli.it
Ultimo aggiornamento: 15:53 | SABATO 19 aprile 2014
PUBBLICITA' - Attendi 10 secondi
InterNapoli Spot
10/03/2010
Ascolta ASCOLTA
Condividi con Twitter
Condividi con Facebook
Sottoscrivi il Feed RSS
Stampa
Invia a destinatario E-mail
Aumenta carattere
Diminuisci carattere
Triplice omicidio: chiesto l'ergastolo per Mallardo
Ieri la richiesta del pubblico ministero, per l'assassinio di Antonio Maisto, Pietro Granata e Raffaele Smarrazzo
Questo articolo è stato letto 9519 volte
spot InterNapoli Spot spot
L'arresto del boss Francesco Mallardo
L'arresto del boss Francesco Mallardo (archivio)
GIUGLIANO. Il pubblico ministero della Dda di Napoli, il pm Cesare Sirignano, ieri ha chiesto l’ergastolo per il boss di Giugliano, Francesco Mallardo accusato di partecipazione al triplice delitto Maisto Granata Smarrazzo. La posizione dell’imputato era stata stralciata dopo un problema di salute. La sentenza è prevista per il 17 marzo dopo la discussione del suo avvocato Giampaolo Schettino. Il boss di Giugliano recluso ad Ascoli Piceno era stato ricoverato in ospedale per un intervento bypass. Il processo che continuerà dinanzi alla presidente Elvira Capocelatro, giudice a latere Maria Francica vede sotto accusa per il triplice omicidio, oltre al boss Giuseppe Papa (indagato a piede libero) il boss Cicciariello e Sandokan per il quale venne chiesta l’assoluzione. Secondo l’accusa Francesco e Giuseppe Mallardo, 55 e 53 anni, Francesco Schiavone Sandokan e Francesco Bidognetti, sono considerati i mandanti dell’attentato portato a termine l’11 aprile del 1987 in località Capuozzo di Villa Literno in cui morirono Antonio Maisto, Pietro Granata e Raffaele Smarrazzo. Un massacro che cancellò dalla scena criminale i Maisto e che sancì la definitiva rottura dei rapporti tra i Mallardo e i Nuvoletta di Marano. Per portare a termine il triplice omicidio, infatti, i Casalesi chiesero come contropartita proprio l’addio alla storica alleanza tra i giuglianesi e i maranesi. E così fu. I Mallardo rimasero gli unici a comandare a Giugliano, soprattutto dopo l’eliminazione successiva a quella di Maisto, dei tre fratelli D’Alterio, detti ‘i piripicci’. Il raid di morte del 1987 fu concordato tra i Mallardo e i Casalesi proprio grazie a Cicciotto ‘e mezzanotte. Oltre ai due Mallardo si accusa anche Luigi Basile, 60 anni, detto ‘o marsigliese. All’appello è mancato Antonio Iovine, figlio di Oreste. 42enne latitante dal 1995 e inserito tra i primi 30 ricercati in Italia. I Maliardo decisero di ammazzare Maisto come risposta all’omicidio di Domenico Maliardo, padre di Francesco e Giuseppe, che il clan attribuì proprio a Misto ed avvenuto il 24 giugno del 1976. Dopo 11 anni, la vendetta fu portata a termine. Un ruolo di primo piano in questo delitto lo assumerebbe lo stesso vecchio pentito del clan dei casalesi, Carmine Schiavone che avrebbe partecipato direttamente al triplice delitto per nascondere le auto utilizzate per nascondere i cadaveri. Questa sarebbe una delle sue poche partecipazioni ad un omicidio ma lui si è sempre dichiarato innocente. (Tina Palomba da CdN il 10/03/10)
Condividi con Facebook
spot InterNapoli Spot spot

NOVITA' Prova la nuova funzionalità di commenti offerta da Facebook
COMMENTA     Regolamento (u.a. 11/05/2011)  -   Registrati    

Nome Utente Password   

Attenzione! Il tuo numero IP sarà registrato insieme al commento.

Se non lo hai già fatto... leggi il regolamento.

Commento (max. 1.000 caratteri)

caratteri rimanenti






Non ci sono commenti




Notizie correlate
15/04/2014
Giugliano. L'inchiesta: E' Gennaro Trambarulo l'erede del boss Dell'Aquila
28/03/2014
Giugliano. Il boss Francesco Mallardo ai domiciliari in una località segreta
24/03/2014
Cartello sull'ortofrutta. Patto tra Riina e camorra: nove condanne
11/03/2014
Giugliano. Processo ai colletti bianchi: Soldi in contanti per non lasciare tracce
08/03/2014
Giugliano. Scarcerato Alfredo Aprovitola: per lui il divieto di dimora tra Napoli e Caserta
07/03/2014
Giugliano. Aprovitola: le accuse di due pentiti
04/03/2014
Giugliano. Al via il processo per il commercialista Alfredo Aprovitola
25/02/2014
Giugliano. Ascoltati i pentiti Pirozzi e Cangiano per incastrare l'imprenditore Luigi Russo
17/02/2014
Clan Mallardo, in aula il titolare del 'Flag'
06/02/2014
Orrore in Via Ripuaria. Manca all'appello un 32enne di Villaricca
29/01/2014
Processo 'Caffè macchiato': Nell'udienza il pentito accusa, ma D'Alterio si difende
25/01/2014
Giugliano. Condannati i fratelli Dell'Aquila
15/01/2014
Sequestrati beni per 44 mln al clan Mallardo
10/12/2013
Giugliano. Estorsione e sequestro di persona: 4 arresti nel clan «Maisto»
12/11/2013
Avevano dato vita al Gruppo misto tra Mallardo, Casalesi e Licciardi: Condannati tre affiliati
08/11/2013
Il clan Mallardo e il patto con i Licciardi, i Contini e i Casalesi per la droga e il racket
07/11/2013
Giugliano. Rito abbreviato: condannati 6 esponenti di spicco del clan Mallardo
27/10/2013
Giugliano. Preso Domenico Micillo esponente di spicco del clan Malalrdo
24/10/2013
Il comune di Formia si costituisce parte civile nel processo contro il clan Mallardo
23/10/2013
Deve scontare oltre 5 anni per associazione mafiosa: in manette un 59enne di Giugliano
06/10/2013
Sessa e l'alleanza tra i Mallardo e i Casalesi per imporre il pizzo tra le province di Napoli e Caserta
05/10/2013
Stanato l'ultimo latitante dei Mallardo
30/09/2013
Nel Lazio una «pax mafiosa» per gestire appalti e ristoranti
28/09/2013
Giugliano. Moraca ripuliva i soldi del clan
27/09/2013
Arrestato all'ospedale di Giugliano l'ultimo reggente del clan Mallardo
28/07/2013
Sparano alla portiera dell'auto: ferita una donna
28/07/2013
Dopo l'arresto di Picardi è caccia ai latitanti
27/07/2013
Parla il pentito: «Comandava lui, mi voleva uccidere»
27/07/2013
«Picardi si muoveva come un latitante»
26/07/2013
Clan Mallardo: preso il boss Patrizio Picardi
15/07/2013
Si vantava di appartenere ai 'Mallardo' ed estorceva denaro, cene e ospitalità: in manette 'O partigiano
09/07/2013
Il legame dei fratelli e il clan alla fine degli anni '80
Offerte volo + hotel
Clicca per guardare le foto
Marano. Corso Europa - Isola pedonale per un giorno (foto Alessan...
13/04/2014. Marano. Corso Europa - Isola pedonale per un giorno (foto Alessan...
InterNapoli Spot
METEO napoli
Molto Nuvoloso
Molto Nuvoloso
Temperatura: 16°C
Umidità: 63%
Vento: sud 13 Km/h
Visibilità:10 Km
InterNapoli Spot
InterNapoli.it    2000-2014 © CreaSoftware - Villaricca (Napoli)
Informazioni | Redazione | Private | Pubblicità
  CC0TU124VDBG
CSS Valido!    Valid XHTML 1.0 Transitional